Governo istituisce una nuova commissione per proteggere le mucche, aumentare la produzione di latte

NUOVA DELHI: Il governo istituirà una “Rashtriya Kamdhenu Aayog” (Commissione nazionale delle mucche) per promuovere la produzione di latte di mucca e un’efficace attuazione di leggi e strategia di benessere per le mucche, ha annunciato venerdì il ministro delle finanze Piyush Goyal.

Ha anche aumentato l’allocazione per il piano sponsorizzato a livello centrale dalla missione Rashtriya Gokul al crore di Rs 750 per l’anno finanziario corrente dalla Stima del budget del crore di Rs 301.50.

“Anche il settore della zootecnia e della pesca ha bisogno di un sostegno considerevole, ho aumentato lo stanziamento per la missione Rashtriya Gokul al crore di Rs 750 nell’anno in corso”, ha affermato Goyal presentando il bilancio provvisorio per il 2019-20.

L’Aayog mira a migliorare l’aumento genetico sostenibile delle risorse di mucca e ad aumentare la produzione e la produttività delle mucche, ha detto.

“L’Aayog si occuperà anche dell’attuazione effettiva delle leggi e dei regimi di benessere per le mucche”, ha aggiunto il ministro.

Il partito di governo Bharatiya Janata (BJP) e il Congresso di opposizione sono in competizione per annunciare misure di protezione sociale per proteggere la mucca, considerata dagli indù come un animale sacro in India.

Il governo centrale e gli stati governati dal Bjp, tra cui Uttar Pradesh, hanno annunciato numerosi progetti per proteggere le mucche. Gli stati governati dal Congresso, come Madhya Pradesh e Rajasthan, hanno anche fornito fondi per creare rifugi per mucche.

Accogliendo con favore l’istituzione di una commissione per le mucche, il presidente del BJP National Amit Shah ha affermato che ciò aumenterebbe la conservazione e la produttività della mucca.

Ha anche detto che icone come Mahatma Gandhi e Vinoba Bhave avevano riconosciuto il significato dell’animale per l’economia e la società indiana.

Per fornire un’attenzione costante e mirata allo sviluppo di questo settore, il ministro delle finanze ha anche annunciato la creazione di un Dipartimento della pesca separato.

L’India è la seconda nazione produttrice di pesce al mondo a rappresentare il 6,3% della produzione mondiale, registrando una crescita media annua di oltre il 7% negli ultimi anni. Il settore fornisce sostentamento a circa 1,45 crore di persone al livello primario, ha aggiunto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *